L’ultima vedova di Karin Slaughter

Salve a tutti lettori e lettrici per passione, oggi vi parlo di un thriller pieno zeppo di adrenalina.

Il romanzo in questione è “L’ultima vedova” di Karin Slaughter edito Harper Collins.

L’ultima vedova racconta l’ultima avventura investigativa di Will Trent, in cui è coinvolto personalmente egli stesso assieme alla fidanzata, il medico Sara Linton. I due protagonisti si trovano coinvolti nella preparazione di un vero e proprio attentato terroristico, in cui dovranno morire migliaia di persone; sarà compito loro, dunque, riuscire a bloccare la strage e salvare le loro stesse vite.

Curious fact: Will Trent e Sara Linton sono due personaggi creati separatamente dall’autrice ed in “L’ultima vedova” vengono messi insieme in un’unica storia.

Inizio col dire che è, senz’altro, un thriller molto forte, uno di quelli che fa male, sia nella descrizione di alcune scene crude e cruente, sia soprattutto per le tematiche affrontate. Non mi è venuto facile leggere di stragi, che avrebbero coinvolto migliaia di persone per motivi futili, restando indifferente. (Come del resto, non ci si può rimanere impassibili davanti un telegiornale, visto che purtroppo sono all’ordine del giorno ormai). Questo, tra l’altro, è uno dei tanti temi che fanno male: si parla anche di pedofilia, bambini sfruttati e privati della spensieratezza della loro infanzia. Posso quindi dire che se l’obiettivo di un thriller è disturbare, questo sicuramente si può definire tale.

In L’ultima vedova non mancano di certo i colpi di scena. Da come parte la vicenda, non è lontanamente immaginabile la piega che da lì a qualche pagina invece prenderà. Tutto si svolge con un ritmo sempre più incalzante e veloce. I picchi di adrenalina sono garantiti. Vi troverete a leggere alcuni capitoli col fiato sospeso e solo dopo averli finiti vi accorgerete che per tutto il tempo non avete respirato.

Non erano stati feriti abbastanza dalla vita da capire che era preziosa.

Se proprio vogliamo andare a cercare l’ago nel pagliaio potrei dire che l’unica cosa che talvolta mi frenava era la presenza di capitoli un po’ lunghetti che, a me personalmente, fanno allentare leggermente la presa.

Per quanto riguarda i personaggi, trovo che la Slaughter abbia una grande abilità nel far emergere il tormento interiore dei personaggi, che spesso, come nella vita vera, non si comportano come ci si aspetta in quella determinata situazione, ma mossi dalle proprie paure e tensioni.

Concludo dicendo che, L’ultima vedova è un ottimo thriller in cui sono presenti tutti quegli elementi che tanto piacciono agli amanti del genere. Assolutamente consigliato!

VOTO: 4,5/5

Scheda tecnica e descrizione.

TITOLO: L’ultima vedova

Titolo originale: The last widow

AUTORE: Karin Slaughter

Traduzione italiana a cura di Adria Tissoni

GENERE: Thriller

DATA DI PUBBLICAZIONE: Ottobre 2019

PAGINE: 504 (cartaceo)

PREZZO DI COPERTINA: € 19,00

Un rapimento inspiegabile. 2019. In una calda notte d’estate, Michelle Spivey, ricercatrice del CDC di Atlanta, il più famoso istituto al mondo per la prevenzione e il controllo delle malattie infettive, viene rapita nel parcheggio di un centro commerciale. Sembra sparita nel nulla, non ci sono indizi su chi l’abbia portata via o perché, e le autorità disperano di salvarla. Un attacco devastante. Un mese dopo, un tranquillo pomeriggio domenicale viene sconvolto dal boato di un’esplosione che scuote la terra, seguita da altre a pochi secondi di distanza. Un attentato terroristico ha devastato uno dei principali quartieri di Atlanta, sede della Emory University, di due importanti ospedali, del quartier generale dell’FBI e dello stesso CDC. Un nemico subdolo e diabolico. La dottoressa Sara Linton e il suo compagno Will Trent, investigatore del Georgia Bureau of Investigation, si precipitano sul posto e si ritrovano al centro di una cospirazione mortale che minaccia di distruggere migliaia di vite. Ma il loro istinto li tradisce… E quando anche Sara viene rapita, Will segue le sue tracce in incognito fino a un covo segreto sui monti Appalachi, mettendo a rischio la propria vita per salvare la donna che ama e sventare un massacro dalle proporzioni sconvolgenti. Karin Slaughter, autrice bestseller in tutto il mondo, riunisce i suoi protagonisti più amati, Will Trent e Sara Linton, in un affilato e tesissimo thriller a orologeria, pieno colpi di scena, segreti angoscianti e situazioni scioccanti, impossibili da prevedere prima che sia troppo tardi.

https://www.harpercollins.it/9788869055317/lultima-vedova

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: